stand for ukraine
Marta Pitchuk Motanka

Marta Pitchuk e le sue bambole Motanka per le forze armate ucraine

La guerra in Ucraina ha richiamato al fronte migliaia di uomini e donne per difendere la propria patria dall’invasore russo, ma anche chi è rimasto nelle città non si è sottratto ai propri doveri per sostenere in tutti i modi l’esercito. Ognuno sta facendo la propria parte mettendo a disposizione le proprie competenze. Marta Pitchuk è un esempio di questo spirito combattivo e indomabile che con le sua opere nelle quali rappresenta le bambole Motanka sta raccogliendo fondi per aiutare le forze armate Ucraine.

Cosa sono le bambole Motanka, il cuore delle opere di Marta Pitchuk

Le Motanka sono bambole originarie dell’Ucraina, nate in un passato molto lontano e arrivate ai nostri tempi sempre con la medesima forma. Sono bambole senza volto, al posto di occhi naso e bocca può trovarsi un disegno o un ricamo, ma mai incarnare la forma di un volto. Anche gli abiti delle Motanka ricalcano sempre la tradizione ucraina, con i ricami tipici che abbiamo ormai imparato a conoscere ed apprezzare.
Il nome stesso della bambola indica il modo in cui sono realizzate: senza cuciture e l’utilizzo di aghi e forbici. Il materiale viene avvolto e intrecciato per comporre la bambola Motanka. Una caratteristica unica.

artist marta pitchuk with motanka
L’artista Marta Pitchuk con una delle sue opere

Le opere di Marta Pitchuk, principalmente quadri, hanno una particolarità: le bambole Motanka prendono vita, acquistano un volto ed un’anima che le rendono moderne e forti. Vere e proprie combattenti come sono oggi le donne ucraine che si stanno spendendo anima e corpo per la vittoria dell’Ucraina in questa drammatica guerra.
Un’altra interessante caratteristica delle bambole Motanka rappresentate dall’artista sono i loro abiti. In ogni quadro Marta Pitchuk veste le sue bambole di abiti con ricami e disegni tradizionali appartenenti ad una specifica regione ucraina.

I quadri di Marta Pitchuk in asta per le Forze Armate

Marta Pitchuk ha messo la sua arte al servizio della beneficenza e ha organizzato diverse aste dei suoi bellissimi quadri il cui ricavato è andato a diverse organizzazioni benefiche per l’acquisto di strumentazione utile per i militari al fronte. Le sue aste si svolgono sui suoi social, dove è possibile partendo da una base di partenza prestabilita fare la propria offerta (anche dall’estero) per aggiudicarsi una delle sue splendide opere.

Marta Pitchuk Motanka Vittoria Kyiv
La bambola Motanka di Marta Pitchuk ispirata alla Vittoria di Kyiv

Marta Pitchuk sui social network

Potete seguire l’artista Marta Pitchuk sui suoi canali social, dove potrete vedere i suoi quadri ed il suo impegno attivo per raccogliere fondi per le forze armate ucraine. Attraverso Facebook potrete anche seguire e partecipare alle aste per aggiudicarvi uno dei suoi quadri, avere in casa la vostra bambola Motanka e contemporaneamente aiutare l’esercito ucraino ad avvicinarsi alla vittoria.

Potrebbe interessarti anche
Neighbours Art, gli artisti vicini di casa in supporto all’Ucraina
Neighbours art

Neighbours Art nasce con lo scopo di raccogliere fondi per l'Ucraina vendendo poster di design a tema realizzati da artisti "vicini di casa" dell'Ucraina

La maratona più lunga del mondo in supporto agli eroi di Ucraina
The World's Longest Marathon for Ukraine

Save the date! Il giorno 29 Ottobre 2023 potrai correre da ogni parte del mondo la tua maratona su qualsiasi distanza per ringraziare gli eroi difensori dell'Ucraina.

Sashko Danylenko, il design come un’arma per la sua Ucraina
Sashko Danylenko

Sasha Danylenko è un designer e filmmaker ucraino che raccoglie fondi per l'Ucraina tramite il suo shop dove propone le sue creazioni.

B4Ukraine, per un business etico fuori dalla russia
B4Ukraine

B4Ukraine opera a livello internazionale per spingere le aziende occidentali ad uscire dal mercato russo, finendo di pagare tasse ai criminali internazionali del cremlino