stand for ukraine
malgrate film russo il testimone lecco

Film russo Il testimone a Lecco, è a Malgrate (LC) alla sala teatro Nuovo Convegno Parrocchiale

Da non perdere

Film pro-putin nei locali della parrocchia di Malgrate, cinico e immorale

Divampano le polemiche per la proiezione del film russo di propaganda Il testimone nei locali della parrocchia di Malgrate (LC)...

La sconfitta della propaganda russa, il declino de Il Testimone

Ora possiamo dirlo, con buona pace di chi negherà l'innegabile, la propaganda del film russo Il testimone in Italia è stata sconfitta, anche se le proiezioni continuano...

Quel maledetto giorno

Quel maledetto 24 Febbraio 2022 ha cambiato per sempre la mia vita. Tra emozioni, delusioni e lacrime, il racconto di come la guerra ha cambiato la vita di una ragazza ucraina in Italia...

Alla fine il mistero è stato risolto. La location della data di Lecco del film russo di propaganda Il testimone è stata svelata: si tratta della sala teatro Nuovo Convegno Parrocchiale (sì, avete letto bene, PARROCCHIALE) a Malgrate (LC). Anche la città è cambiata, non si tratta più di Lecco ma della vicinissima Malgrate (le due città si guardano da una sponda all’altra del lago).

La propaganda russa in parrocchia

Nonostante tutto il clamore su questo film spazzatura di propaganda putinista degli ultimi mesi, ancora molte realtà non sono a conoscenza della vera natura dell’opera: raccontare cinicamente falsità sulla situazione ucraina per giustificare la terrificante e sanguinaria invasione russa in Ucraina. Vi sembra poco? A noi onestamente no e ci sconcerta il fatto che qualcuno possa cedere i propri locali per l’organizzazione di questi eventi. Non si tratta di libertà di parola o pericolo di censura, trasmettere questo film che giustifica l’aggressione russa in Ucraina significa essere complici e conniventi con il cremlino ed i suoi propagandisti.
De Il testimone ne abbiamo già a sufficienza tanto da farci venire i conati di vomito, quindi non vi annoieremo ancora sulle menzogne che cerca di diffondere. D’altra parte è stato realizzato con i fondi del Ministero della Cultura di mosca, proprio come durante il Terzo Reich la Germania nazista diffondeva la sua propaganda grazie al ministro Goebbels. Ecco non siamo andati molto lontani da quello.

Che poi un film di propaganda russa a favore della guerra di putin venga proiettato nel teatro legato all’ambiente parrocchiale è davvero disgustoso e sconcertante. Detto questo il 17 Aprile Il testimone sarà proiettato a Malgrate, a meno che i responsabili del teatro, della parrocchia e della città non intervengano prima per bloccare questo oltraggioso evento, una vera e propria coltellata alla schiena dei tanti cittadini ucraini della provincia di Lecco, molti dei quali arrivati qui proprio dopo l’invasione russa in cerca di libertà e pace.

Le tante soppressioni de Il testimone in giro per l'Italia

Se i responsabili del Nuovo Convegno Parrocchiale decideranno di annullare questa proiezione non saranno di certo i primi e nemmeno gli ultimi. In tutta Italia questo film è ormai considerato radioattivo vista la sua natura propagandistica e contraria ai valori sanciti nella nostra Costituzione Italiana. Valori di pace e di libertà, ben diversi dai valori di oppressione e violenza che lo stato terrorista russo ha portato in tutta l’Ucraina e che il film Il testimone vorrebbe invece giustificare.

Potrebbe interessarti anche
Maidan-3, l’operazione di propaganda russa per vincere in Ucraina.
maidan-3-ucraina-russia-propaganda

Il capo dell'intelligence ucraina Budanov mette in guarda tutti sull'operazione russa di propaganda Maidan-3 per destabilizzare l'occidente e sconfiggere l'Ucraina.

Scandalo: violazione delle sanzioni in una sala pubblica a Rovereto per il documentario di Russia Today
documentario russia today rovereto sanzioni EU

Il documentario di propaganda filorussa della sanzionata Russia Today a Rovereto in una sala pubblica il 18 Maggio.

EVENTO ANNULLATO. Il pianista filo-russo Romanovsky a Roma, la propaganda mascherata da cultura
annullato concerto romanovsky roma

Il pianista filo-putin Romanovsky invitato a suonare all'Università la Sapienza di Roma. Così la propaganda russa entra nel cuore dell'Italia

Lettera aperta alla Rettrice dell’Università La Sapienza di Roma riguardante il concerto del propagandista filorusso Romanovsky
lettera aperta università roma romanovsky

La lettera aperta di Stand for Ukraine alla Rettrice dell'Università la Sapienza di Roma riguardante il concerto di Alexander Romanovsky in programma proprio nell'Aula Magna dell'Università stessa.