stand for ukraine
IKEA per Ucraina

IKEA ancora a supporto dell’Ucraina

A volte ci sono storie di solidarietà che seppure orchestrate da top aziende multinazionali non vengono mai alla luce. E’ questo il caso di IKEA che durante il primo anno di guerra non ha smesso di effettuare azioni in favore dell’Ucraina.

All’indomani del 24 Febbraio 2022 IKEA aveva già dismesso tutti i suoi negozio in russia e bielorussia e terminato il suo business nei paesi aggressori. Ma non è finita qui. Nel corso di questo anno ha donato 9 milioni di Euro in prodotti per la casa in aiuto dei cittadini ucraini che hanno perso le loro abitazioni e si sono dovuti rifugiare in altre città.

La donazione riportata dal report di IKEA ad Aprile 2023 include 71.000 materassi86.000 coperte, 75.000 lenzuola , 99.000 set da cucina e 205.000 cuscini.

IKEA ha realizzato questo con l’aiuto delle organizzazioni UNHCR, Save the Children e UNICEF che hanno distribuito il materiale donato sia ai rifugiati interni all’Ucraina sia a quelli ospitati fuori dal confine.

Ikea fuori dalla russia

Ricordiamo che Ikea è stata una delle prime aziende multinazionali a uscire dal mercato russo in sostegno al popolo ucraino. Puoi scoprire chi invece sta facendo ancora business as usual con il cremlino visitando il sito Leave Russia. Tra le aziende che non hanno ancora lasciato la russia non seguendo quindi il buon esempio di Ikea troviamo grandi nomi come Leroy Merlin, Nestlè, Pepsico, Ferrero e Barilla, solo per citarne alcuni.

Potrebbe interessarti anche
Speak Ukrainian, compra una maglietta e salva una vita
speak ukrainian shop per ucraina

Speark Ukrainian è uno shop online di abbigliamento di design made in ukraine che devolve il ricavato in beneficenza.

War & Sanctions, le aziende considerate dall’Ucraina sponsor della guerra
aziende sponsor della guerra in Ucraina

Quali sono le aziende che l'Ucraina considera sponsor della guerra

MailerLite, come un’azienda tech può aiutare l’Ucraina
Mailerlite Ukraine

MailerLite, famosa piattaforma per l'email marketing ha messo in campo numerose attività per supportare l'Ucraina

Multi, piattaforma per la gestione retail sostiene l’Ucraina
Multi per Ucraina

Multi, piattaforma paneuropea per la gestione di asset retail sostiene una raccolta fondi per l'Ucraina